Ti amo ma odio stare con te

Cosa fare quando il tuo partner ti dà sui nervi

Amare il tuo partner non garantisce che ti piacerà sempre o godrai della sua compagnia. Anche se tieni profondamente a qualcuno e desideri il meglio per lui, ci possono essere momenti in cui le sue storie ripetitive ti infastidiscono o il suo masticare è troppo rumoroso. Se ti trovi in questa situazione, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico, almeno non ancora. Sebbene l’amore sia una forza potente, non è sufficiente. La maggior parte delle persone desidera trascorrere del tempo con il proprio partner, impegnarsi in conversazioni, partecipare ad attività insieme e persino essere intimi. Se sei attualmente in una fase in cui stai lottando con questo, va bene. Il primo passo è capire perché.

Cinque motivi per cui potrebbe non piacerti stare con il tuo partner

  • Fasi contrastanti: a volte, le coppie si trovano fuori sincronia. Il tuo partner potrebbe essere attualmente nella sua era sociale mentre stai lavorando per immergerti nel profondo. Possono concentrarsi sulla forma fisica mentre dai la priorità all’espressione di sé attraverso l’arte. Le loro priorità e il loro approccio alla vita possono scontrarsi con i tuoi, rendendoti frustrato per la loro mancanza di supporto o comprensione. Ad esempio, tutto ciò che desideri è una conversazione tranquilla accanto al fuoco in cui parli della vita e loro vogliono invitare 15 persone e organizzare una festa in casa.


Suggerimento: prova a identificare le diverse fasi in cui ti trovi e discuti su come soddisfare le esigenze di entrambe le persone durante questo periodo. Fai una chiacchierata e valuta se si tratta di una mancanza di compatibilità a lungo termine o di una fase.

  • Aumento dello stress: quando siamo stressati, i nostri livelli di irritabilità tendono ad aumentare. Comportamenti che avremmo potuto trovare leggermente fastidiosi ora possono irritare i nostri nervi. La nostra tolleranza per le cose diminuisce e diventiamo più reattivi. A volte, la nostra antipatia verso i nostri partner non ha nulla a che fare con quello che stanno facendo.


Suggerimento: trova modi sani per alleviare lo stress, come fare passeggiate, iscriverti a una palestra di boxe o usare una palla antistress. Vale la pena condividere con il tuo partner che le tue reazioni sono un riflesso di ciò che stai attraversando e non di loro.

  • Ricorda che il tuo partner merita compagnia e non solo qualcuno che lo ama ma non vuole stargli vicino: durante una discussione con il nostro partner, è normale che non ci piaccia stare con lui . Il confronto potrebbe metterti a disagio o la mancanza di risoluzione può generare risentimento.


Suggerimento: è essenziale affrontare i problemi il più rapidamente possibile per evitare che la tua antipatia cresca o diventi la nuova dinamica “normale” per la relazione.

La tua relazione è finita se odi stare con il tuo partner? Ricorda, è normale avere alti e bassi nelle relazioni. Se attualmente sei in una fase in cui non ti piace particolarmente stare con il tuo partner, è essenziale affrontare i motivi sottostanti e lavorare insieme per trovare soluzioni. Le relazioni richiedono impegno e comunicazione e, riconoscendo e affrontando queste sfide, puoi rafforzare il tuo legame e creare una dinamica più sana e piacevole tra te e il tuo partner.

CHI SONO

Benedetta Gherardini

Ciao! Sono Benedetta Gherardini, una Mental Coach Relazionale certificata ACC specializzata in Relazioni e crescita personale, Coach, consulente e scrittrice.

SOCIAL

Mental Coaching Relazionale

Diventa la migliore versione di te stessa

Articoli Recenti

Scegli il tuo percorso

Categorie

Edit Template

Vuoi essere Contatta/o e ricevere Promozioni? Iscriviti alla mia Newsletter!

Grazie Mille!